Roberto De Luca
Cambiamenti istituzionali e consenso
I nuovi sistemi elettorali regionali

Special Price €8,50

Prezzo Pieno: €10,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Sociologia politica
2005, pp 172
Rubbettino Editore, Politica, Struttura e processi politici
isbn: 9788849810813
Con la riforma costituzionale del 1999, ogni regione, in piena autonomia e“nei limiti dei principi fondamentali stabiliti con legge della Repubblica” dovrà dotarsi di un proprio sistema elettorale. Ogni singola regione dovrebbe, perciò , costruire il suo modello tenendo conto delle caratteristiche del proprio sistema politico, del sistema dei partiti e delle altre variabili che entrano in gioco nella rappresentanza e, più in generale, nella democrazia.
In questo volume , che parte da un'analisi dei principali sistemi elettorali , vengono presi in esame i fondamentali obiettivi che dovrebbero essere alla base di ogni modello elettorale ed i criteri che dovrebbero ispirare la costruzione di ogni singolo sistema in riferimento anche alle peculiarità regionali. L'analisi storica del consenso ottenuto dai partiti e dai candidati diventa, perciò , punto di riferimento per la definizione di un modello elettorale che dovrebbe essere quanto più aderentemente“cucito” alle esigenze di ogni ambito territoriale.
Nell'ultima parte del volume vengono riportate alcune proposte di modelli elettorali con le esemplificazioni della loro applicazione.