Caducazione automatica delle misure cautelari personali

Special Price €11,05

Prezzo Pieno: €13,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Giustizia Penale e Cultura Europea
2009, pp 158
Rubbettino Editore, Fuori Catalogo
isbn: 9788849824766
Il libro affronta un tema storico del processo penale ossia il sorgere e il consolidarsi della tecnica della segmentazione e l'inquadramento sistematico della perenzione dell'arresto ope legis.
Nonostante l'immensa letteratura già esistente, la novità del libro è data dal taglio trasversale. L'analisi dei meccanismi di calcolo dei termini interfasici non è limitata al solo processo cognitivo ma, all'opposto, si estende al processo di revisione, minorile, delibativo nonché al rito estradizionale e al mandato d'arresto europeo.
Lo sforzo scientifico del libro è il voler“esportare” la tecnica della segmentazione anche in altri comparti del processo penale, uno sforzo che non è risultato vano. L'Autore si allinea con la dottrina più attenta che ha stimolato e/o accelerato lo scrutinio di illegittimità costituzionale dell'art. 722 c.p.p. con riferimento alla procedura di estradizione attiva.
Questo testo costituisce un concentrato completo di meccanismi contabili di tipo caducatorio ed è rivolto agli avvocati, al quotidiano della loro attività forense. Ogni argomento viene trattato mettendo a disposizione riferimenti normativi e giurisprudenziali per una prima analisi della quæstio e, nel contempo, è disponibile anche la dottrina di riferimento per consentire approfondimenti specifici ovvero consultare le grandi monografie che tracciano la linea di displuvio tra il dettaglio procedurale e i principi baluardo della libertà personale.