Autorità e potere Il pensiero politico di Bertrand de Jouvenel

Special Price €8,25

Prezzo Pieno: €11,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Politica e Storia
2009, pp 168
Rubbettino Editore, Politica, Scienza e teoria politica
isbn: 9788849823011
Raymond Aron considerava Bertrand de Jouvenel «uno dei due o tre più grandi pensatori della sua generazione». Nonostante tale lusinghiero giudizio, il pensiero di Jouvenel, soprattutto in Italia, non ha beneficiato di quella considerazione che avrebbe meritato. Nella prima parte dell'opera è stata ricostruita la genesi dell'interpretazione «pessimista» (Croce) della modernità politica propria di Jouvenel che vede nella «democrazia totalitaria» non una degenerazione del nobile ideale democratico, ma lo sbocco inevitabile dell'accrescimento del potere governativo che dura in Europa dal XVII secolo. Nella seconda parte, è stato preso in esame l'originale tentativo jouveneliano di elaborare una teoria descrittiva della politica a partire dalla relazione di potere «nucleare» («istigazione-risposta»), cioè dal «muovere l'uomo da parte dell'uomo».