Armando Scuteri

Armando Scuteri è nato e vive a Caulonia. Laureato in Fisioterapia presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Chieti- Pescara, è giornalista pubblicista. Ha, tra l’altro, collaborato con il «Corriere dello Sport», «Il Secolo d’Italia», «Il Provinciale », «Calabria Letteraria», «l’Avvenire» e varie emittenti televisive della Locride. Ha diretto «Caulonia 2000», bimestrale edito alla fine degli anni ’90 dalla locale Amministrazione Comunale, e «Controcanto », rivista politica di Roccella Jonica. Coopera con «Pandocheion», mensile della Diocesi di Locri-Gerace. Dal 1990 è corrispondente di «Gazzetta del Sud». Nel 1992 è stato insignito della medaglia d’argento al Premio Nazionale di Poesia, Narrativa e Giornalismo – Calabria 79 nella sezione giornalismo per il suo scritto ‘Il caracolo’. È autore del saggio «Kaulon Castelvetere Caulonia» classificatosi al Primo posto della seconda edizione del Premio Letterario la “Ferula d’oro”, svoltosi a Feroleto Antico e di «TARANTELLA - Il Festival di Caulonia» scritto con la figlia Cristina, a sua volta giornalista-pubblcista, opera risultata finalista al Premio Letterario internazionale Archè “Anguillara Sabazia Città d’arte 2010”.

Autore (1)