Armando Rigobello
e la filosofia come lotta per il significato

Special Price €8,50

Prezzo Pieno: €10,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Varia
2017, pp 78
Rubbettino Editore, Filosofia e Religione, Storia della filosofia occidentale
isbn: 9788849850550
Tag: Bobbio, Chiesa, ermeneutica, Fides et ratio, Filosofi italiani contemporanei, filosofia cristiana, filosofia e religione, filosofia religiosa, Giovanni Paolo II, Heidegger, kant, metafisica, personalismo, Popper, teologia della prassi, Vattimo, von Humbo

Armando Rigobello (1924-2016), filosofo tra i più rappresentativi del pensiero personalista, ha insegnato nelle Università di Perugia (1963-1975), di Roma “La Sapienza” (1975-1981), e di Roma “Tor Vergata” (1982- 1994). Tra le sue pubblicazioni vanno sicuramente ricordate: I limiti del trascendentale in Kant (1963); Legge morale e mondo della vita (1968); Perché la filosofia (1979); Certezza morale ed esperienza religiosa (1983). Presso le nostre edizioni ha pubblicato: L’apriori ermeneutico. Domanda di senso e condizione umana (2007); Struttura ed evento. Tempo di vivere, tempo di dare testimonianza alla vita, la vita come testimonianza (2012); Dalla pluralità delle ermeneutiche all’allargamento della razionalità (2014).

Potresti essere interessato ai seguenti libri