Antonella Ghersetti

Antonella Ghersetti (PhD in Linguistica semitica, Università di Firenze, 1998) è professoressa associata di Lingua e Letteratura Araba presso l'Università Ca' Foscari di Venezia. I suoi principali interessi di ricerca sono la letteratura araba in prosa del periodo abbaside e mamelucco, la tradizione linguistica araba e la fisiognomica araba di matrice greco-ellenistica, ambiti nei quali ha pubblicato diversi articoli e monografie. Tra le sue pubblicazioni vi sono un'antologia del Faraǧ baʿd al-šidda di Tanūḫī; la traduzione di Ibn Buṭlān, Il trattato onnicomprensivo sull'acquisto e l'esame degli schiavi (2001) e di al-Ḫaṭīb al-Baġdādī, L’arte dello scrocco (2006); l'edizione e traduzione del Kitāb Arisṭāṭālīs fī l-firāsa nella traduzione di Ḥunayn b. Isḥāq (1991). Ha curato Al-Suyūṭī. A Polymath of the Mamlūk Period (2016) e, assieme a Alex Metcalfe, The Book in Fact and Fiction in Pre-Modern Arabic Literature (2012) e assieme a Mirella Cassarino, Il dialogo nella cultura araba: strutture, funzioni, significati (VIII-XIII secolo) (2015).

Curatore (2)