Anime nere, dal romanzo al film ()

di Redazione, del 18 gennaio 2012

Sta per prendere il via la V edizione della rassegna “Sfogliando un film”. Anime nere, il noir di Gioacchino Criaco pubblicato da Rubbettino, la cui trasposizione cinematografica è di prossima realizzazione, il 20 gennaio aprirà il sipario su questa bella kermesse culturale. A incontrare il pubblico saranno l’autore del romanzo e il regista Francesco Munzi. Il film, che si avvale di produzioni private internazionali e italiane importanti, e del sostegno di RaiCinema, entra finalmente nella fase di realizzazione più concreta.
Il MiBAC ha appena riconosciuto Anime nere come progetto di interesse culturale facendogli ottenere un importante contributo economico. In graduatoria, a precedere (anche se di poco) il regista Francesco Munzi, c’erano i nomi noti di Salvatores, Castellitto e Verdone. Grande soddisfazione per lo scrittore di Africo (già al suo terzo romanzo), per la Rubbettino e per la produzione del film (da mesi impegnata nel lavoro preparatorio).
Anime nere sarà solo il primo degli appuntamenti previsti dalla rassegna. La manifestazione, organizzata dall’Associazione culturale “Otto e mezzo” e ospitata dalla biblioteca "De Nobili" di Catanzaro, in collaborazione con la Provincia, ha presentato il programma completo degli eventi in cartellone. La direttrice della biblioteca Maria Teresa Stranieri, il presidente della Provincia Wanda Ferro e il curatore Antonio Capellupo hanno illustrato l’iniziativa il cui scopo è quello di proporre un percorso critico sul legame profondo tra la letteratura e il cinema. Otto gli incontri che metteranno libri e film a confronto, la parola che diventa immagine.