Anatomia critica dell'immunità parlamentare
Collana: Varia
2012, pp 194
Rubbettino Editore, Politica, Struttura e processi politici
isbn: 9788849832907

Il volume illustra origini e sviluppi delle immunità parlamentari italiane. Dall’emanazione dello Statuto Albertino al fascismo, offre molti aneddoti parlamentari e dettagli sulle più note vicende delle vittime del ventennio (Matteotti, Amendola e altri). Ripercorre poi gli eventi – storici e normativi – dall’Assemblea costituente fino a tempi recentissimi, ricomprendendo gli anni di Tangentopoli e gli svolgimenti degli ultimi quindici anni, offrendo ponderati ragguagli sia tecnici sia storici e politici sull’applicazione pratica dell’art. 68 della Costituzione e sulle problematiche connesse (diffamazione, arresti, intercettazioni telefoniche).