Altrove immaginari
Modelli di società tra etnografie inventate e costruzioni utopiche

A cura di

Special Price €28,05

Prezzo Pieno: €33,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Collana Scientifica dell'Università di Salerno
2011, pp 376
Rubbettino Editore, Società e scienze sociali, Antropologia
isbn: 9788849828375
Il volume, che mostra le ragioni della spinta, universalmente presente, degli uomini verso gli “altrove”, nella molteplicità dei significati espressi nelle varie culture, riscrive, da un punto di vista antropologico e tendenzialmente interdisciplinare, un capitolo importante dell’immaginario, ricco di implicazioni concernenti il carattere artificiale, e in qualche misura illusorio, dei modelli culturali. Questi saggi consentono di analizzare e interpretare la trama che unisce scritture diverse, lungo gli opposti versanti del reale e dell’immaginario: da un lato, le descrizioni etnografiche di popoli inesistenti, le rappresentazioni radicalmente deformate di società “altre”, le fantasie collettive di luoghi felici, l’immaginazione letteraria e filosofica di società perfette e, per converso, le utopie negative; dall’altro lato, il carattere “immaginario” dei modelli concettuali delle società reali.