Altre stelle uruguayane

Special Price €11,90

Prezzo Pieno: €14,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: velvet
2013, pp 226
Rubbettino Editore, Narrativa, Narrativa moderna e contemporanea
isbn: 9788849837957
Ebook disponibile

Sauro, ex turista, sopravvive in Sudamerica grazie a un lavoro che mai gli consentirà di tornarsene a casa. In un villaggio amazzonico conosce il Brujo, un vecchio barbone che gli racconta la sua avventurosa storia. Sotto quei panni puzzolenti si cela Nesto Bordesante, un uruguagio che, trascorsa l’infanzia in orfanotrofio e l’adolescenza nella pampa, diventa calciatore. Grazie al cognome italiano rubato al suo migliore amico, viene ingaggiato dalla squadra voluta da Mussolini e diventa uno strumento di propaganda del regime. Dopo il ribaltone, a causa dei trascorsi fascisti, mondo del pallone e società civile lo mettono al bando. Riparte da zero e, alla guida di una squadretta di periferia, sa riconquistare l’ambiente che lo aveva ripudiato. Ma il gioco d’azzardo e una morale discutibile lo mettono nei guai: c’è una taglia sulla sua testa. Coi sicari ormai alle calcagna, Nesto approfitta di un capriccio del destino e si mette in salvo. Tutti lo credono morto. Ma lui, nell’ombra, s’inventa una nuova vita.

Antonio D’orrico su SETTE del Corriere della Sera:
“Questo bellissimo romanzo l’ha scritto Stefano Marelli, 43 anni, al primo colpo, al suo debutto assoluto in narrativa. Marelli vive in Svizzera ma è nato in Brianza. Ha fatto molti lavori (benzinaio, oste, giornalista, autista). Scrive sottotitoli per la tv svizzera e, nel tempo libero, romanzi di questa potenza. Altre stelle uruguayane l’ho letto in manoscritto perché concorreva a Parole nel vento, il premio letterario calabrese che cerca nuovi talenti (e, come vedete, ci riesce). Secondo le regole del premio, il manoscritto si chiamava burocraticamente e anonimamente «Busta 91». Quella busta conteneva un tesoro. (Sette, 31 maggio 2013)

...consiglio caldissimamente un capolavoro pubblicato dall’editore Rubbettino. Si tratta di un romanzo dell’esordiente Stefano Marelli dal titolo Altre stelle uruguayane, ed è una storia di ragazzi, di pallone, di Sudamerica, d1talia, d’amore, di amicizia, tradimenti, magia ecc. Un romanzo bellissimo! (Sette, 17 maggio 2013)

+ Rassegna stampa

Potresti essere interessato ai seguenti libri