Alberto Basciani

Alberto Basciani è professore associato di Storia dell'Europa orientale presso il Dipartimento di Scienze politiche dell'Università Roma Tre dove insegna Storia dei Balcani in età contemporanea e Storia dell'Unione sovietica e della Russia post-comunista. Basciani è segretario e responsabile scientifico del sito dell'Associazione Italiana Studi di Storia dell'Europa Centrale e Orientale (aisseco.org).  I suoi interessi di ricerca convergono sulle questioni etniche e nazionali nel Sud-est dell'Europa, in particolare nel periodo tra le due guerre mondiali, sull'espansionismo fascista nell'area balcanica e sul comunismo romeno. Oltre a numerosi saggi pubblicati in Italia e all’estero e diverse curatele (l'ultima in collaborazione con V. Sommella e A. Macchia: Il Patto Ribbentrop-Molotov l’Italia e l’Europa (1939-1941), Roma, 2013)  è autore dei seguenti volumi: Un conflitto balcanico. La contesa fra Bulgaria e Romania in Dobrugia del sud 1918-1940, Cosenza 2001 (Vincitore nel 2003 del premio d’onore nel concorso internazionale Wacław Felczak – Henryk Wereszycki indetto dalla Società degli storici polacchi e dalla Facoltà di Storia dell’Università Jagellonica di Cracovia) e La difficile unione. La Bessarabia e la Grande Romania (1919-1940), Roma 2007, di quest’ultimo volume è in corso di pubblicazione la traduzione in lingua romena.

Autore (1)