Giuseppe Galati
Al Sud come al Nord
Tra federalismo e responsabilità

Special Price €7,65

Prezzo Pieno: €9,00

aggiungi al carrello
aggiungi alla whishlist

Collana: Transatlantico
2010, pp 152
Rubbettino Editore
isbn: 8849825268
Prefazione di Fabrizio Cicchitto
Un viaggio intenso e ragionato tra le ombre e le luci, note o meno note, del paesaggio socio-economico del Mezzogiorno, alla ricerca dei nuovi giacimenti della società meridionale. Al Sud come al Nord, dice il titolo del libro, ma il concetto viene declinato totalmente al di fuori di vecchi e nuovi assistenzialismi. Una delle parole che più ricorre nel libro è responsabilità, o responsabilizzazione, come anche il sottotitolo evidenzia. Si tratta di quella nuova responsabilizzazione delle classi dirigenti meridionali che è la conseguenza necessaria dell’attuazione del federalismo, come emerge, con dovizia di argomentazioni e di documentazione, dal lavoro di Giuseppe Galati. Fortunatamente, sulla scia di motivi politici non solo contingenti, si è risvegliata, dopo anni bui, l’attenzione alla questione meridionale, e, finalmente, vanno maturando nuove idee. E qui viene l’aspetto più pregnante del libro. I dieci progetti innovativi, originali e, in qualche caso, provocatori, esposti nella terza parte del volume: dalla tax born, all’utilizzo delle rimesse degli emigranti come ventur capital dello sviluppo; dalla “adozione” di imprese agli incentivi per gli immigrati intellettuali di ritorno fino ad un progetto originale per l’emersione dell’economia sommersa. Si tratta certamente di proposte e di veri e propri progetti che il nuovo meridionalismo, che in questa fase sarà messo a dura prova, dovrà necessariamente prendere in considerazione.