Addio a Mario Casaburi ()

di Redazione, del 03 novembre 2014

La cultura calabrese perde un esponente di elevata caratura intellettuale e umana. Si è spento infatti, all'età di 70 anni e dopo una lunga malattia, il letterato catanzarese Mario Casaburi, già docente del liceo classico Galluppi, studioso della storia moderna e contemporanea, profondo pensatore e conoscitore delle tradizioni e della storia della Calabria nonché scrittore affermato.
La casa editrice Rubbettino, che ha avuto il piacere di pubblicare alcuni tra gli scritti del professore, come Il processo contro l'intendente de Mattheis, Fabrizio Ruffo, l'uomo, il cardinale, il condottiero, l'economista e il politico e La fattucchiera Cecilia Faragò, si stringe partecipe al cordoglio dei famigliari, degli ex studenti e di tutti quei lettori che ne sentiranno sicuramente la mancanza.