Addio a E. J. Lowe: rilanciò la metafisica ()

di Redazione, del 13 gennaio 2014

da l'Avvenire del 12 gennaio

Era uno dei filosofi più prolifici e influenti in campo metafisico della scena mondiale, con all'attivo 12 monografie e oltre 200 articoli. Jonathan (E.J.) Lowe è morto a soli 63 anni dopo una breve malattia nella sua Durham, che dal 1980, lui nato a Dover, non aveva mai abbandonato. Assertore di una concezione realistica della metafisica di forte impronta aristotelica (Locke era l'altro suo pensatore di riferimento), riteneva che la filosofia sia in grado di indagare la struttura fondamentale della realtà, quella che la scienza non può attingere. Ha anche difeso l'idea di persona come dato primitivo, contro i riduzionismi. In italiano si può leggere La possibilità della metafisica (Rubbettino). (A.Lav.)

Clicca qui per acquistare il volume al 15 % di sconto